Vai al contenuto

Pitti Uomo 106: Fay tra Tradizione e Innovazione

FAY / GIUGNO 2024

Fay Archive collezione uomo Primavera Estate 2025

Fay Archive, PE 2025

L’ultima edizione di Pitti Uomo a Firenze dall’11 al 14 giugno 2024, ha visto il ritorno di Fay, marchio noto per la sua capacità di fondere eleganza e funzionalità, raddoppiando la sua presenza con #FayArchive e la Main Collection.

La collezione Primavera-Estate 2025 di Fay a Pitti Uomo 106, incentrata sui valori fondamentali del marchio, ne evidenzia la duplice natura: una ispirata allo stile di vita italiano dei professionisti urbani e l’altra allo spirito più rilassato dei weekend.

Fay, PE 2025
Fay, PE 2025

MAIN COLLECTION FAY

La nuova collezione di FAY è pensata per chi vive la città, senza dimenticare le proprie origini, le coste ventose del Massachusetts. Questa stagione mette in evidenza una combinazione costante tra una fattura artigianale, quasi sartoriale, e l’uso di tessuti tecnici e performanti. Tra questi spiccano il mix di lino e cotone e le sete combinate con la lana.


Il nuovo trench, capo simbolo della stagione, è una rivisitazione per sottrazione del classico FAY 4 Ganci “lungo”. Mantiene la silhouette rigorosa, riducendola all’essenza della sua forma. Questo impermeabile geometrico presenta dettagli distintivi come il velluto sotto il bavero e l’etichetta interna al pattone, che da protagonisti diventano elementi celati.


Un’altra novità della collezione è il Morning Parka, realizzato con il tessuto antipioggia “Pluvia”. Questo capo è caratterizzato da bottoni automatici gommati e una fodera interna in tartan, che suggeriscono un’ispirazione anglosassone. La manica “raglan” consente una maggiore agilità nei movimenti, rendendolo ideale anche sopra una giacca formale, garantendo così un utilizzo comodo e versatile.

Fay a Pitti Uomo 106, Firenze
Fay a Pitti Uomo 106, Firenze

FAY ARCHIVE

Il progetto “Fay Archive”, nato quattro anni fa per riscoprire e perpetuare il DNA delle giacche da lavoro dei pompieri americani, ha offerto una linea pura ed essenziale, creata in collaborazione con Maurizio Donadi.

Nella collezione mostrata a Pitti Uomo 106, Fay Archive ha segnato un ritorno – anche geografico – alle proprie origini: il focus dei capi che verranno presentati negli spazi della Polveriera della Fortezza da Basso è infatti basato sul rapporto con il mare, con i grandi spazi, con la natura, per uno stile di vita puro e autentico.

La linea curata in collaborazione con Donadi è pura ed essenziale: i cotoni, lavati in modo naturale, assumono un aspetto vissuto in una palette senza eccentricità. Oltre ai materiali cotonieri, ci sono capi realizzati in un materiale performante come il nylon, per la creazione di un guardaroba che – al di là dei capispalla, comprende felpe e pantaloni cargo.
 

NEWSLETTER

Siate i primi a conoscere i nostri eventi, le nostre mostre e molto altro ancora.

Iscriviti

newsletter
🌿 “Per me è chiara l’idea del lusso gentile, simbolo di bellezza e del vivere secondo natura”.

🩶 Brunello Cucinelli ha portato a Pitti Uomo 106 la sua collezione primavera/estate 2025, dedicata a un uomo “raffinato e sensibile, particolarmente elegante”.

➡️ Si intitola “Act of Instinct” e si ispira ai look iconici degli anni ’80, dalla famosa serie televisiva “Miami Vice” allo stile del “Grande Gatsby” di F. Scott Fitzgerald. 
.
.
.
🌿 “For me, the idea of ​​gentle luxury, a symbol of beauty and living according to nature, is clear.”

🩶 Brunello Cucinelli brought his spring/summer 2025 collection to Pitti Uomo 106, dedicated to a “refined and sensitive, particularly elegant” man.

➡️ It’s called “Act of Instinct” and is inspired by the iconic looks of the 80s, from the famous television series “Miami Vice” to the style of F. Scott Fitzgerald’s “Great Gatsby”.
.
.
.
#galleriacavour1959 #bolognashopping #luxurylifestyle #luxurybrand #brunellocucinelli
🎾 Finisce il Torneo di @wimbledon 2024, con la vittoria di Barbora Krejcikova nella finale femminile e di Carlos Alcaraz nella finale maschile!

🥲 Un arrivederci al nostro Jannik Sinner, global brand ambassador @gucci che per lui ha creato il borsone “JS” che porta il suo nome.

👩🏻 Un’edizione che rimarrà storica per il nostro paese: Jasmine Paolini è stata, infatti, la prima tennista italiana dell’era Open a qualificarsi per la finale del prestigioso torneo londinese. 

🎾 Alla prossima sfida!
.
.
.
🎾 The @wimbledon 2024 tournament has come to an end, with victories for Barbora Krejcikova in the women’s final and Carlos Alcaraz in the men’s final!

🥲 Goodbye to our Jannik Sinner, global brand ambassador for @gucci who created the “JS” bag for him that bears his name.

👩🏻 An edition that will remain historic for our country: Jasmine Paolini was, in fact, the first Italian tennis player from the Open era to qualify for the finals of the prestigious London tournament.

🎾 See you next time!
.
.
.
#galleriacavour1959 #wimbledon #tennislife #gucci #sinner #alcaraz #paolini #tennisplayer