Vai al contenuto

Gucci Cruise 2025 alla Tate Modern di Londra

GUCCI / MAGGIO 2024

immagine della sfilata di Gucci alla Tate Modern

Per il suo debutto con la collezione Crociera, il Direttore Creativo di Gucci Sabato De Sarno, ha riscoperto le origini della Maison, ambientando la sfilata Cruise 2025 nella suggestiva Tate Modern di Londra.

Nel 1897, Guccio Gucci, il fondatore della Maison, si recò a Londra e trovò lavoro come porter presso l’hotel The Savoy. Ispirato dall’energia vivace della città, tornò a Firenze per aprire un negozio di articoli da viaggio, desideroso di raccontare, attraverso le sue valigie, un nuovo stile di vita.

Rifacendosi ai numerosi viaggi a Londra nel corso degli anni, Sabato De Sarno ha cercato di catturare l’essenza unica della città, scegliendo la Tate Modern come location per la sfilata. Questo luogo, dove arte, design e moda si fondono, è stato il palcoscenico perfetto per la sua visione creativa.

immagine della sfilata di Gucci alla Tate Modern
Gucci Cruise 2025
immagine della sfilata di Gucci alla Tate Modern
Gucci Cruise 2025

Esplorare una direzione creativa significa entrare in uno spazio pre-esistente e farlo vedere attraverso i tuoi occhi, passando di sala in sala al fine di rimodellare l’edificio. Abbiamo scelto Londra per la sfilata Cruise, sapendo che era la scelta giusta. Devo molto a questa città, che mi ha accolto e ha saputo ascoltarmi. Lo stesso vale per Gucci, il cui capostipite fu ispirato dalla sua esperienza in questa città”.


Sabato De Sarno

La sfilata ha visto la presenza di numerosi ospiti illustri, tra cui Dua Lipa, Debbie Harry, la cantante dei Blondie, Demi Moore, Paul Mescal e Andrew Scott, Solange Knowles e Salma Hayek.

immagine della sfilata di Gucci alla Tate Modern
Gucci Cruise 2025
immagine della sfilata di Gucci alla Tate Modern
Gucci Cruise 2025
immagine della sfilata di Gucci alla Tate Modern
Gucci Cruise 2025
immagine della sfilata di Gucci alla Tate Modern
Gucci Cruise 2025

La nuova collezione di Sabato De Sarno riflette sui contrasti e le armonie di Londra. L’arte del ricamo è al centro della scena, con una raffinata estetica floreale esaltata dalla maestria artigianale. Frange e petali impreziosiscono le silhouette, creando unità nei contrasti, mentre i motivi a rombi realizzati con reti in georgette sono arricchiti da dettagli romantici.

I look della collezione sono completati dalla borsa Gucci Blondie. Arricchita dall’emblema perfettamente arrotondato introdotto per la prima volta dalla Maison nel 1971, questa nuova borsa combina codici storici e influenze contemporanee. Realizzata in pelle e tessuto per essere indossata a spalla, la silhouette d’ispirazione anni settanta è talvolta impreziosita dal caratteristico monogramma GG.

Gucci Cruise 2025 Fashion Show

Le creeper con Morsetto fanno la loro seconda apparizione, distinguendosi per la suola spessa, i lacci e l’omonimo doppio anello con barretta sulla parte superiore. Al contempo, la silhouette romantica della ballerina Horsebit si abbina alle caratteristiche funzionali della scarpa: una suola più piatta per il movimento dinamico della vita quotidiana.

Ballerina Horsebit © Gucci
NEWSLETTER

Siate i primi a conoscere i nostri eventi, le nostre mostre e molto altro ancora.

Iscriviti

newsletter
👕 Per la rubrica #comeeravamo oggi vi parliamo della Galleria San Luca che si trovava al posto dell’attuale boutique @poloralphlauren in @galleriacavour1959!

➡️ Venne creata nell’autunno del 1965 da Marilena Camerini Maj e Giuseppina Scardovi e resterà in @galleriacavour1959 fino al 1970.

A quei tempi erano poche le gallerie d’arte moderna in Bologna, tra cui ricordiamo solo La Loggia, De Foscherari, il Cancello.

📍La felice e strategica posizione, al centro della nuova Galleria Cavour, nel cuore storico e moderno allo stesso tempo di Bologna fece da trampolino alla neonata galleria d’arte. 

🙋🏼‍♀️ Chi se la ricorda?
.
.
.
👕 For the hashtag #howweweretoday we reminisce about Galleria San Luca which was located where the current @poloralphlauren boutique is in @galleriacavour1959!

➡️ It was created in the autumn of 1965 by Marilena Camerini Maj and Giuseppina Scardovi and would remain in @galleriacavour1959 until 1970.

At that time there were few modern art galleries in Bologna, among which we only remember La Loggia, De Foscherari, il Cancello.

📍The happy and strategic position, in the center of the new Cavour Gallery, in the historic and modern heart of Bologna, also served as a springboard for the newly founded art gallery.

🙋🏼‍♀️ Who remembers it?
.
.
.
#galleriacavour1959 #storiadibologna #bolognacentro #bolognascattiingiroperlacittà #bolognashopping #poloralphlauren #galleriadarte
🪩 Avevamo bisogno proprio di questo per la nostra estate!

🪞 Il bauletto realizzato in materiale laminato a specchio di @emporioarmani 

➡️ Un accessorio concepito per completare con stile ironico e moderno i look daytime.

🍃Lo trovate in @galleriacavour1959!
.
.
.
🪩 We needed exactly this for our summer!

🪞 A trunk made of mirror laminate material by @emporioarmani.

➡️ An accessory designed to complete daytime looks with an ironic and modern style.

🍃You can find it in @galleriacavour1959!

#bag #borsedonna #emporioarmani #laminato #galleriacavour1959 #fashionista
⚽️ È Champions League sessant’anni dopo!

📆 Il @bolognafc1909 è ufficialmente in Champions League, l’ultima (e unica) volta è successo nel 1964.

“Lo squadrone che tremare il mondo fa” è tornato!
.
.
.
⚽️ It’s the Champions League sixty years later!

📆 @bolognafc1909 is officially in the Champions League, the last (and only) time it happened was in 1964.

“The Team That Makes the World Tremble” is back!

@macron_galleriacavour
💰#OldMoney solo su Instagram conta quasi un milione di post e #OldMoneyAesthetic circa 360.000. 

💴 Secondo la definizione di Oxford, “Old Money” indica la ricchezza ereditata anziché guadagnata.

👕 Il concetto di “vecchio denaro” si è trasformato in una tendenza estetica: polo, articoli di design “quiet luxury”, gilet a rombi, sneakers bianche, pantaloni corti, cappotti trapuntati e capi sartoriali. 

🎩 A questo fanno da eco i protagonisti di serie tv o le pubblicità vintage come questa di @ralphlauren o di @barbour 

🧥 Un fascino ‘senza tempo’ e un guardaroba che può essere indossato per sempre, con pezzi che non invecchieranno mai.
.
.
.
💰On Instagram alone #OldMoney has almost a million posts and #OldMoneyAesthetic has around 360,000.

💴 According to the Oxford definition, “Old Money” indicates inherited rather than earned wealth.

👕 The concept of “old money” has transformed into an aesthetic trend: polo shirts, “quiet luxury” design items, diamond-patterned vests, white sneakers, short trousers, quilted coats and tailored garments.

🎩 This is echoed by the protagonists of TV series or vintage advertisements like this one by Ralph Lauren or Barbour.

🧥 A ‘timeless’ charm and a wardrobe that can be worn forever, with pieces that will never age.
.
.
.
#galleriacavour1959 #oldmoney #oldmoneyaesthetic #oldmoneystyle #classic #vintage #bolognashopping #ralphlauren
👒 Tra i nuovi arrivi della collezione donna Primavera Estate 2024 di @gucci adoriamo gli accessori estivi in iuta!

➡️ Si possono portare in vacanza o indossare tutti i giorni.

💻 Sono disponibili esclusivamente online!
.
.
.
👒 Among the new arrivals of the @gucci Spring Summer 2024 women’s collection we love jute summer accessories!

➡️ They can be taken on holiday or worn every day.

💻 They are available exclusively online!
.
.
.
#gucci #accessori #iuta #summervibes #galleriacavour1959 #bolognacentro #shoppingtime